Feedback

Mappa del sito

Ricerca

Per vedere le foto ingrandite, cliccare sui link o sulle icone

Taglio e sostituzione pilastri Varigotti

Feedback

Mappa del sito

Ricerca

Home Il consolidamento strutturale La demolizione controllata Lavori eseguiti Sperimentazioni News


Attenzione! Questa pagina Ŕ intenzionalmente priva di fotografie per velocizzare la navigazione. Per visionare le immagini, cliccare sui titoli dei paragrafi seguenti

Micropali
Pali tradizionali

Consistono nell'introdurre nel foro eseguito tubi di ferro di vario diametro e spessore (su indicazione del progettista) iniettati successivamente con malta cementizia o resine.

Tiranti
Tiranti passivi
Sono generalmente costituiti da tubi aventi un diametro di 75.5mm oppure 88.9mm, spessi da 5 a 8 mm, che vengono iniettati a pressione e agganciati direttamente al trave testa palo.

Tiranti attivi a Trefoli
Sono formati da speciali cavi di acciaio che, introdotti nel foro ed iniettati a pressione, vengono in un secondo tempo messi in trazione con appositi martinetti idraulici, bloccati con piastre e cunei specifici e successivamente sigillati (iniezione secondaria) con malte cementizie o resine.

Tiranti attivo/Passivo: Barra Titan
Questo particolare tirante si pu˛ utilizzare sia in maniera passiva che attiva, Ŕ formato da un tubo filettato di acciaio con diametro esterno di 30mm e diametro interno di 11mm con elevate caratteristiche di elasticitÓ e deformazione. Realizzato in varie lunghezze, pu˛ essere tagliato e/o giuntato in qualsiasi punto mediante appositi manicotti, per realizzare la lunghezza progettata. 
E' predisposto, dopo la messa in opera e l'iniezione attraverso il foro interno, per essere teso sino a 30 ton. fissato con apposite piastre e bulloni e successivamente sigilleto (nel caso dell'iniezione secondaria nell'utilizzo come tirante attivo) con malte cementizie antiritiro.

Catene (chiavi)
Utilizzate negli edifici in pietra che presentano quadri fessurativi dovuti a cedimenti strutturali e/o patologie gravitative, vengono posate previo carotaggio di diametro 45mm effettuato con tubo a denti diamantati e in completa assenza di vibrazioni. Il materiale utilizzato Ŕ la barra Titan all'interno della muratura e il tondo in acciaio, collegato con appositi manicotti alla barra Titan, nella parte a vista.

Posizionamento di putrelle
Per l'apertura di porte e finestre, per l'eliminazione di parti di muro portante o pilastri, in particolare nei vecchi edifici in pietra, con le nostre macchine siamo in grado di preparare il vano di posa delle putrelle senza alcuna vibrazione.  

Iniezioni
Con apposite pompe, iniettiamo con malta cementizia o resine i vani di posa delle putrelle, i tiranti nella muratura, i tagli effettuati per il risanamento dei muri soggetti ad umiditÓ osmotica. 

Infiltrazioni
Per arrestare le infiltrazioni d'acqua in bacini, vasche, dighe, sottopassaggi, riserve d'acqua potabile utilizziamo resine basate su prepolimeri poliuretanici che, a contatto con l'acqua o con l'umiditÓ, si espandono sigillando la perdita.

Drenaggi
Sono fori di piccolo diametro al cui interno viene inserito un tubo microfessurato rivestito di Tessuto non Tessuto in grado di abbattere le sottopressioni. Questi tubi, se posati orizzontalmente con leggera inclinazione, in certi casi vengono poi collegati per canalizzare le acque raccolte.

 

[Home][Lavori eseguiti]


Ultimo aggiornamento: 28 gennaio 2011
Sei il visitatore n░ Hit Counter